Azienda Agricola Senzacqua

Nell'entroterra marchigiano in un territorio collinare ricco di storia archeologica e caratterizzato da numerosi ulivi secolari, sorge l'Azienda Agricola Senzacqua, attiva dal 1993 ereditando una tradizione di produzioni nel settore agricolo da generazioni. Sin dai primi anni ha investito le proprie risorse sulla produzione di qualità assoggettandosi al programma di agricoltura biologica Reg. 2078/ e successive modifiche. Le coltivazioni principali erano quelle cerealicole e foraggiere.

Nel 1995 dopo aver contattati con il Prof. Rosati, docente di frutticultura alla facoltà agraria di Ancona, inizia a coltivare fragole nella propria azienda, gran parte della produzione viene coltivata sotto tunnel, per preservare i frutti da agenti atmosferici e da parassiti, questo per offrire al consumatore un prodotto di qualità superiore.

Inizia a far moltiplicare da una azienda vivaistica il proprio patrimonio olivicolo rappresentato in prevalenza dal "Piantone di Falerone". Da qui nasce un olio extravergine d'oliva monovarietale fruttato, pungente e amaro al retrogusto con i sentori di mandorla e carciofi, di colore verde tendente al giallo, con contenuto in polifenoli piuttosto elevato. Il gusto deciso del'olio "Piantone di Falerone" viene piacevolmente esaltato nel suo utilizzo con bruschette, grigliate zuppe di legumi e erbe amare raccolte. Trasforma cosi alcuni seminativi arborati in oliveti specializzati, al tempo stesso recupera vecchi oliveti oramai abbandonati presenti nel territorio di Falerone, attraverso interventi di potatura adeguati ed un attento controllo fitosanitario. Ad oggi gestisce circa 2500 piante di olivo. Nel 2005 ha realizzato un frantoio aziendale delle più moderne tecnologie di macinatura soft ad estrazione meccanica a freddo (25 gradi °C).

Altro in questa categoria: « Qualità

Nota, questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.